Come prima cosa per preparare l’insalata di mare puliamo il polpo, rimuoviamo quindi il becco e lasciamolo per circa 30 minuti in acqua fredda. Dedichiamoci ora alla pulizia delle vongole, disponiamole in una ciotola e ricopriamole con acqua fredda, aggiungiamo abbondante sale grosso e le lasciamo nell’acqua per circa 2 ore.

Nel mentre che le vongole spurgano passiamo alla cottura del polpo, prendiamo il sedano e puliamolo rimuovendo le foglie, tagliamolo poi in pezzi grossolani, prendiamo poi la carota e rimuoviamo le estremità, tagliamola dunque in pezzi grossolani.

Prendiamo poi una pentola alta e capiente e la riempiamo d’acqua, aggiungiamo il prezzemolo, il sedano, la carota, un po’ di aceto, un po’ di vino bianco e infine le foglioline di alloro e portiamo a bollore il tutto.

Quando l’acqua avrà raggiunto il bollore inseriamo il polpo e cuociamolo per circa
40/ 50 minuti a seconda della grandezza, nel mentre che cuoce ci dedichiamo alla pulizia delle cozze, stacchiamo con un movimento abbastanza deciso ed energico il bisso di colore bianco che sporge dal guscio, fatto questo le passiamo sotto l’acqua corrente.

Pensiamo, poi, alla pulizia dei gamberi, rimuoviamo la testa, le zampe, la coda, il carapace e infine rimuoviamo l’intestino utilizzando uno stuzzicadenti. Dedichiamoci poi alla pulizia dei calamari, dividiamo la testa dal corpo e eliminiamo la cartilagine, le pinne e la pelle, infine tagliamolo ad anelli non molto spessi.

A questo punto il nostro polpo dovrebbe essere pronto, controlliamo la cottura utilizzando uno stuzzicadenti, infiliamolo al cuore e il polpo sarà cotto se risulterà tenero ma ancora un pelino sodo, trasferiamolo quindi in acqua fredda per farlo raffreddare il più velocemente possibile, in questo modo non andrà avanti con la cottura.

Cuocere il pesce:

Cuociamo, quindi, i calamari nella stessa pentola del polpo per circa 5 minuti, aggiungiamo anche i gamberi e lasciamoli cuocere per circa 1 minuto, scoliamo il tutto e raffreddiamo sotto acqua fredda.

Prendiamo poi una casseruola capiente e facciamo rosolare uno spicchio d’aglio, aggiungiamo quindi le cozze e le vongole e copriamo la casseruola con un coperchio, cuociamo il tutto su fiamma abbastanza vivace per circa 5 minuti.

Trascorsi i 5 minuti scoliamo le vongole e le cozze e le andiamo ad aprire, facendo attenzione a tenerne qualcuno per la decorazione. Passiamo poi al taglio del polpo, tagliamo i tentacoli a pezzettini di circa 2 cm e trasferiamoli in una ciotola, passiamo poi alla testa, rimuoviamo le interiora e tagliamo anch’essa in piccoli pezzetti di circa 2 cm e trasferiamo il tutto in una ciotola capiente.

Preparare il condimento:

Prepariamo poi il condimento, prendiamo una ciotola capiente a aggiungiamo circa 150 g di olio e 30 g di limone e il prezzemolo, precedentemente tritato.

Prendiamo nuovamente la ciotola con il polpo e versiamo all’interno i molluschi sgusciati, i calamari, i gamberi e aggiungiamo il condimento.

La nostra insalata di mare è ora pronta per essere servita decorata con i gusci interi delle vongole e delle cozze.