Come prima cosa per preparare il budino allo zabaione poniamo in una ciotola d’acqua i fogli di gelatina per 30 minuti circa.

Prepariamo, poi, lo zabaione, separiamo i tuorli dagli albumi e conserviamo mezzo guscio d’uovo. Versiamo, quindi, i tuorli e lo zucchero in una casseruola dal fondo pesante e utilizzando una frusta montiamoli fino ad ottenere una crema spumosa e soffice.

Versiamo poi 5 mezzi gusci di marsala e mezzo guscio d’acqua, mescoliamo in modo energico e cuociamo il tutto su fiamma media. Il nostro zabaione risulterà pronto quando sollevando la frusta si formerà un filo che scriverà sulla crema. Rimuoviamo lo zabaione dal fuoco e incorporiamoci la gelatina ben strizzata e mescoliamo bene per farla sciogliere.

Filtriamo lo zabaione, in una ciotola, utilizzando un colino. Mettiamo la ciotola in acqua e ghiaccio e sbattiamo lo zabaione in modo energico per farlo raffreddare.

Incorporiamo poco alla volta la panna montata mescolando dal basso verso l’alto. In uno stampo da budino versiamo il composto a cucchiaiate dividendolo con le fragole, precedentemente lavate e bagnate con un po’ di marsala. Facciamo l’ultimo strato con lo zabaione e poniamo in frigo per 4 ore circa.

Sformiamo quindi il budino allo zabaione sul piatto da portata e decoriamolo con delle fragoline e foglioline di menta prima di servirlo.